Seguici:

Blog
10 campagne di comunicazione per la sensibilizzazione sul tumore al seno

Irene Martínez

Ottobre è il mese della Campagna Nastro Rosa durante il quale associazioni e brand sostengono la prevenzione contro il cancro al seno attraverso campagne di comunicazione sempre più convincenti. Perchè sensibilizzare le donne per sconfiggere il tumore al seno è tutta una questione di comunicazione. In Italia, una donna su nove è stata colpita da tumore al seno e si stimano più di 45 000 nuovi casi all’anno. La guaribilità dal cancro del senso è attestata intorno all’85%, percentuale che potrebbe crescere se le donne eseguissero i relativi esami per una diagnosi sempre più precoce.

campagne di comunicazione 1

A Launchmetrics vogliamo dare il nostro piccolo contributo, selezionando per voi le 10 migliori campagne di comunicazione di quest’anno. L’obiettivo di queste campagne è comune: sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull’importanza vitale della prevenzione e dell’auto-diagnosi.

Kate Moss e Stella McCartney, insieme contro il tumore al seno

campagne di comunicazione 2

Fonte: Red Milk Magazine

Stella McCartney  ha scelto Kate Moss non solo come musa per le sue collezioni, ma anche (e soprattutto in questo momento preciso) come testimonial di Gemma Relaxing, una linea di lingerie rosa creata dalla stilista britannica per aiutare la ricerca contro il cancro al seno.

È importante sensibilizzare la gente su questo argomento, desidero che quando indosseranno questi completi di intimo, le donne si ricorderanno di mettere la salute al primo posto e far visita al dottore con regolarità” spiega la stilista.

Una telecamera nascosta nel reggiseno per Fitness di Nestlé


Senza alcun dubbio, la campagna Cam Bra di Nestlé è una delle più originali degli ultimi anni per lottare contro il tumore al seno. L’idea è semplice ma efficace: la protagonista indossa un reggiseno con una telecamera nascosta che permette di contare quante persone guardano i suoi seni. Il video si conclude con : “Your breasts are checked out every day,” ovvero “Il tuo seno è tenuto sotto controllo ogni giorno”. “So, when was the last time you checked your own?”. Il messaggio è chiaro : “Quando è stata l’ultima volta che lo hai controllato tu stessa?” incoraggia le donne ad effettuare un gesto semplice…e quotidiano! #checkyourselfie

Breast Cancer Foundation cambia logo ai social network

campagne di comunicazione 3

Fonte: Channel News Asia

La Breast Cancer Foundation è una delle più grandi fondazioni nella lotta contro il cancro al seno e le azioni di comunicazione effettuate da questa associazioni sono fondamentali e vengono riprese in tutto il mondo. La filiale della BCF a Singapore ha preso in mano la campagna di quest’anno e ha cambiato i loghi dei principali social network, Facebook, Twitter, Instagram, per sensibilizzare gli utenti dei social a questa malattia. La tagline è già diventata virale: “If only you checked your breast as often“. Se avessi controllato i tuoi seni come controlli Facebook, la prevenzione sarebbe molto più semplice! Un modo molto originale e inciso per aumentare la consapevolezza dell’importanza dell’auto-diagnosi.

Look good. Do good. Wear it pink!

Indossare rosa in ufficio, a casa, nel parco, in palestra…per aiutare a raccogliere fondi per la Breast Cancer Campaign, una fondazione in cui i ricercatori si riuniscono per raccogliere fondi per loro ricerca. La campagna “Wear it Pink” mira non solo a vestirti di rosa, ma a rendere rosa anche tutto quello che vi circonda. Condividi la tua passione rosa per questa causa, utilizzando l’hashtag #wearitpink.

Pinktober (Hard Rock)

campagne di comunicazione 4

Fonte: Pagina Facebook Hard Rock Café Roma

Chi ha detto che uno dei brand più rock al mondo non possa vestire rosa? Torna anche quest’anno la campagna “PINKTOBER” firmata Hard Rock Cafe International. L’iniziativa, attiva in tutti gli Hard Rock Cafe del mondo, ha lo scopo di raccogliere fondi destinati in Italia all’ AIRC – Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, una fondazione impegnata nella ricerca contro il tumore al seno. Questa campagna si basa sulla creazione di nuovi piatti nel menù, merchandising rigorosamente rosa senza però perdere lo stile rock che caratterizza il brand.

E ovviamente, non dimenticare di condividere sui social! Utilizzate l’hashtag #PINKTOBER e mostrate il vostro sostegno per la lotta contro il cancro al seno.

Ms Pac-Man Pink Ribbon Campaign

campagne di comunicazione 5

Pac-Man, il famosissimo gioco che non ha di certo bisogno di presentazioni, sostiene la lotta contro il tumore al seno in maniera differente, insomma, a modo suo! Bandai Namco, con la campagna “Ms Pac-Man Pink Ribbon Campaign”, permette di scaricare il gioco (che è diventato rosa per l’occasione) al prezzo di 1 dollaro. Tutti i fondi raccolti saranno destinati alla National Breast Cancer Foundation.

«I videogiochi spesso portano gioia e felicità nella nostra vita, questa volta abbiamo la possibilità di portare speranza allo stesso modo – ha dichiarato Ben Acevedo, senior producer di Namco Bandai – il cancro al seno ha colpito in maniera diretta anche la mia famiglia e questa è un’opportunità unica per i videogiocatori per essere coinvolti in questa lotta». Ben detto!

Lee National Denim Day®

campagne di comunicazione 6

Fonte: Cancer Support Group

Chi non ama i jeans? E se ci aiutano a combattere il cancro al seno, ancora meglio! Questo è l’obiettivo della fondazione del brand di jeans Lee (Lee Nazionale Denim Day ®), creata per questo scopo. I partecipanti donano 5 dollari o più se indossano un paio di jeans al lavoro. Il ricavato sarà donato interamente  all’American Cancer Society. Le protagoniste della campagna di quest’anno sono tre donne che sono guarite da questa malattia e che sono oggi ambasciatrici del brand. Un modo per dare un nome alla malattia, sensibilizzare l’opinione pubblica e la società in generale.
Come nel caso dell’Hard Rock Café, potete condividere l’esperienza sui social utilizzando l’hashtag #DenimDay.

“Let’s Defeat Breast Cancer. We’re Stronger Together”.

Questa è la campagna di Estée Lauder che sostiene questa causa dal 1992 sotto il nome di Estée Lauder Companies ‘Breast Cancer Awareness (BCA) Campaign. L’azienda cerca di raccogliere fondi attraverso i prodotti “Nastro Rosa” e le donazioni, al fine sensibilizzare nei confronti della malattia, sottolienando l’importanza di una diagnosi precoce e di continuare a sostenere la ricerca medica.
La campagna di comunicazione di quest’anno, come nel caso di Lee, ha come protagoniste le donne che hanno sofferto di questa malattia. Raccontano la storia di quattro donne che hanno avuto il cancro al seno e delle persone che le hanno sostenute durante la malattia, dimostrando come insieme si è più forti. Per condividere le loro storie e sostenere questa lotta al cancro al seno : hashtag #BCAstrength.

Yamamay : la prevenzione non ha età

campagne di comunicazione 7

Fonte: D di Repubblica

Anche quest’anno Yamamay sostiene LILT nella lotta al tumore al seno. Il messaggio della campagna di quest’anno è: “La prevenzione non ha età”. Il brand incoraggia tutte le donne, giovani e meno giovani a prevenire questa malattia attraverso l’auto-diagnosi precoce. I volti e i corpi della campagna di sensibilizzazione sono quelli di Yasmin e Amber Le Bon, madre e figlia. Sul sito, il brand spiega la scelta delle testimonial: “Protagoniste d’eccezione di questo progetto sono Yasmin e Amber Le Bon: due generazioni a confronto. Perché le abbiamo scelte? Perché rappresentano al meglio le donne a cui Yamamaysi rivolge: è un marchio per tutte le donne, e soprattutto la collezione basic è dedicata a giovanissime e contemporaneamente a donne più grandi. Yamamay è senza età

Campagna Nazionale Nastro Rosa 2014

campagne di comunicazione 8

Le illuminazioni di via Montenapoleone a Milano

Torna come ogni anno nel mese di ottobre la campagna della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) “Nastro Rosa per la prevenzione del tumore al seno”. L’obiettivo di questa iniziativa, che coinvolge tutte le città italiane, è ampliare la cultura della prevenzione e sensibilizzare le donne sulla necessità di sottoporsi ad esami specifici per una diagnosi precoce di questo tumore che colpisce in Italia 45 000 donne ogni anno.
Uno degli elementi che da sempre caratterizza la Campagna Nastro Rosa in Italia e nel mondo è l’illuminazione in rosa di monumenti e luoghi simbolo della città. Nel caso di Milano, le vie simbolo della moda, Monte Napoleone, Sant’Andrea e Verri sono state addobbate per l’occasione con il famoso fiocco rosa che caratterizza la campagna. Queste luci sono rimaste accese fino al 4 ottobre, giornata dello shopping solidale, durante la quale più di 60 boutique hanno aderito all’iniziativa “Il 4 ottobre non badate a spese”, devolvendo il 10 per cento degli incassi dell’intera giornata a sostegno della lotta contro il tumore al seno.

C’è qualche altra campagna a favore della lotta contro il cancro al seno che vuoi condividere con noi? Lascia un commento o inviacelo su Twitter con l’hashtag #lamiacampagnarosa

campagne di comunicazione 9

Irene MartínezMarketing professional

Let's talk about it Condividi con noi la tua esperienza e la tua opinione sugli argomenti compilando il modulo qui sotto.

Ti potrebbe piacere anche

 

Awesome! We send you an email to confirm your subscription. Thanks!

Stay in the know with useful resources about the fashion, luxury and beauty industries

Costruisci il lancio di prodotto perfetto Contatta adesso il nostro team
Richiedi una Demo