Seguici:

Blog
Dolce & Gabbana Loves Millennials

Carlo Rosato

Dolce & Gabbana punta alla nuova generazione di consumatori grazie a sfilate innovative, social media, eventi e prodotti pensati apposta per loro.

Dolce & Gabbana ha da sempre abbracciato le innovazioni digitali e nell’ultimo periodo il brand ha sviluppato nuove strategie con un unico obiettivo: stupire la nuova generazione di consumatori, i millennial.

E proprio come ogni gesto compiuto dal noto brand italiano, le strategie messe in atto non sono di certo passate inosservate. Lo scorso gennaio, in occasione della settimana della moda maschile, la marca ha reclutato un’armata di influencer e celebrities per calcare la passerella al posto dei modelli tradizionali.

Dall’arcinoto YouTuber Cameron Dallas, seguito da più di 20 milioni di persone su Instagram, a figli di grandi nomi come Presley Gerber (figlio di Cindy Crawford) o Rafferty Law  (figlio di Jude Law), hanno tutti partecipato alla sfilata-evento, ognuno di loro generando milioni di click sui rispettivi profili, aumentando le conversazioni attorno al brand.

A Febbraio, D&G ha replicato l’evento organizzando uno spettacolo ancora più risonante per la settimana della moda femminile: Pyper America Smith, Kenya Kinski Jones, Kristina Bazan, Aimee Song, Harley Viera Newton, Pixie Lott, Isabel Getty, Princess Maria Olympia of Greece, sono solo alcune delle influencer, celebrities e personalità note che hanno sfilato in capi leopardati o abiti ispirati alla natura siciliana. 

Ognuno di loro ha documentato tutti i passaggi dell’evento (dal fitting alla sfilata) sui propri canali social, utilizzando gli hashtag #DGMillennials e #DGFamily. Come risultato lo show è diventato uno dei più discussi di tutte le Fashion Week del mese grazie anche alle immagini create e condivise durante l’occasione.

Aimee Song, famosa blogger americana, ha pubblicato un vlog su YouTube nel quale condivide tutti i momenti del backstage, ricevendo più di 92,526 visualizzazioni. Altri blogger, da Kristina Bazan a Negin Mirsalehi hanno creato Instagram Stories documentando vari momenti della loro esperienza insieme a Stefano Gabbana e Domenico Dolce, che curavano il fitting, il trucco e supervisionavano ogni momento dello show. Ciascun post su Instragram ha generato grandi livelli di engagement.

Dolce & Gabbana e Influencer: più in la dei contenuti sponsorizzati

Proprio come ogni evento che ottiene grande successo, la sfilata anche ricevuto numerosi commenti negativi. I critici del brand sono rimasti scettici sulla trasparenza e sull’onestà del brand, non condividendo la scelta di affidarsi a celebrities di Instagram per generare visibilità, piuttosto che far parlare della propria collezione.

Al contrario, la sfilata ha segnato per il brand una tappa della nuova fase intrapresa dalla marca italiana, nominata #DGRinascimento. Organizzando questo tipo di eventi, il brand sta dimostrando il suo interesse nel creare una relazione con il consumatore millennial, spingendosi altre le classiche collaborazioni brand-influencer, che spesso si limitano alla pubblicazione di contenuti sponsorizzati. D&G è stato molto apprezzato per la scelta di modelli ‘non convenzionali’ di diverse etnie e caratteristiche, trasmettendo un messaggio positivo molto apprezzato dalla generazione millennial.

Oltre ad essere stati scelti per la passerella, alcune di queste celebrità digitali è anche stata protagonista delle ultime campagna del brand. Al posto di volti come quelli di Bianca Brandolini d’Adda o Monica Bellucci, sono stati scelti Thylane Blondeau, Sonia Ben Ammar e la cantante Zenda fotografate ballando per le strade Capri, uno dei simboli dell’italianità. 

Inoltre, il brand ha lanciato una nuova linea di prodotti per attrarre un consumatore più giovanile, come borse con stampe o con illustrazioni e scritte come ‘All I need is Love and Wifi’, fino alla creazione di una linea di sneaker personalizzabili. 

Il lancio è stato promosso da video animati pubblicati sul profilo Instagram, che mostrano i processi di produzione. Di recente, il brand ha invitato clienti e consumatori a scoprire la nuova collezione presso il loro flagship store a Milano in Via della Spiga, dove erano presenti vari Influencer come Pelayo Diaz (o @princepelayo come è conosciuto dal suo milione di follower su Instagram) e la blogger tedesca Caroline Daur.

White sneakers are embellished with bright and colourful patches in our collection of #DGSneakers! #DGWomen

Una publicación compartida de Dolce & Gabbana (@dolcegabbana) el

Unire strategie online con eventi offline e nuovi prodotti permette al brand di incrementare la propria visibilità costruita sulle piattaforme social, attraendo il suo pubblico target con il quale instaura una relazione profonda e sincera.

Questa formula si sta rilevando vincente, come dimostrato anche dall’ultima sfilata organizzata a giugno durante la settimana della moda maschile, che ha visto ancora una volta noti volti di Instragram e altri modelli non convenzionali sfoggiare la nuova collezione del brand sulla passerella.

big data fashion

Carlo Rosato

Cresciuto di fronte al mar Mediterraneo nella bella e calda Sicilia, Carlo è partito alla scoperta del mondo all'età di 19 anni, affamato di nuove esperienze internazionali. E dopo aver vissuto a Milano, Londra e Buenos Aires, adesso si trova nel nostro ufficio di Madrid, dando supporto al team di marketing. Si considera una persona curiosa, felice di ascoltare i racconti delle persone dalle quali trae ispirazione mentre scrive la sua.

Let's talk about it Condividi con noi la tua esperienza e la tua opinione sugli argomenti compilando il modulo qui sotto.

 

Costruisci il lancio di prodotto perfetto Contatta adesso il nostro team
Richiedi una Demo