Seguici:

Blog
Influencer & Imprenditrici (anche Digitali): Elisabetta Franchi & Chiara Ferragni

Martina Fiore

Elisabetta Franchi e Chiara Ferragni rappresentano due esempi di donne imprenditrici che hanno lavorato con successo su quello che si definisce Personal Branding, con risultati noti a tutti i professionisti del settori e gli appassionati di moda. 

Nel periodo 1 Gennaio – 30 Aprile, abbiamo analizzato, attraverso il nostro algoritmo proprietario di Media Impact Value™,  l’impatto mediatico generato da entrambe rispetto ai brand che rappresentano: Elisabetta Franchi e Chiara Ferragni Collection.

Elisabetta Franchi: #sevuoipuoi

Elisabetta Franchi è sicuramente una donna che ha una storia da raccontare. In alcune recenti interviste la stilista emiliana condiviso le difficoltà che ha dovuto affrontare nel suo percorso: un’infanzia per niente felice e un’adolescenza fatta di sacrifici e dolori, l’hanno vista passare da vendere in una bancarella del mercato svegliandosi alle 4 del mattino a diventare imprenditrice di un brand che nel 2019 ha fatturato ben 123 milioni di euro. 

Lo storytelling di Elisabetta Franchi e delle sue collezioni è forte e crea valore, nello specifico oltre 20 Milioni di euro in MIV® generati, nel periodo di analisi, esclusivamente dalla pagina Instagram del brand.

Il profilo della marca è un mix perfetto fra contenuti legati al brand stesso e contenuti in forma di storytelling appunto, che riguardano Elisabetta. Qui è lei a prender parola e ad esporsi in prima linea raccontando il dietro le quinte del suo lavoro ma anche condividendo momenti in famiglia, la sua passione per gli animali, le sue vacanze, i momenti con il marito e raccontando della sua fondazione. Fra gli # più utilizzati dalla “Betty”: #eiochepensavoche e #efnonlasciartingannaredalluccichio che ne sintetizzano la passione e l’intraprendenza che l’hanno accompagnata in tutte le fasi della sua vita. 

Elisabetta ha compreso l’importanza di far entrare i follower non solo dietro le quinte del suo brand, ma anche dentro la sua vita personale. I post in cui appare Elisabetta rappresentano circa il 27% dei post totali contribuendo, per il 42%, al valore generato dalla pagina Instagram. I suoi post risultano però tra quelli con un engagement più alto ed un valore medio più elevato comprovando la forza della sua presenza nei canali di comunicazione del brand. 

Chiara Ferragni Collection

Chiara Ferragni, proprietaria del suo brand omonimo, Chiara Ferragni Collection, utilizza una strategia che si differenzia da quella di Elisabetta Franchi mantenendo i profili dell’Influencer e della marca separati, gestiti con logiche diverse seppur con alcuni elementi comuni.

Chiara Ferragni Collection si presenta come profilo business separato da quello personale. La linea comunicativa lascia ampio spazio alle collezioni e l’Influencer è presente perlopiù in qualità di “modella” del brand, i cui post, circa il 30% del totale, risultano comunque quelli di maggior successo.  Il Top Post della marca nel periodo analizzato infatti la vede comunque protagonista presentando la sua ultima collaborazione con Champion di cui abbiamo parlato qui.

Il MIV® ottenuto dal profilo Chiara Ferragni Collection nel periodo analizzato è di circa €7.5M. Un valore decisamente alto soprattutto considerando la distinzione di cui sopra, che testimonia un impatto mediatico senza dubbio fortissimo da parte della donna Chiara Ferragni sul suo stesso brand.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Follow @chiaraferragni’s suggestion: make your training more fashion 😉 Tap to shop #ChampionxChiaraFerragni active set 🖤 #ChiaraFerragniCollection @championeurope

Un post condiviso da Chiara Ferragni Collection (@chiaraferragnicollection) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Don’t forget to shine even from home ❤️Gorgeous babe @chiaraferragni wearing our stripes sweater and our glitter pumps 🥰#ChiaraFerragniCollection

Un post condiviso da Chiara Ferragni Collection (@chiaraferragnicollection) in data:

In entrambi i casi analizzati, Elisabetta Franchi e Chiara Ferragni rappresentano due esempi di donne imprenditrici, italiane, di successo, ma anche di personal branding di valore per le loro rispettive aziende. Due donne che hanno trasformato l’Influencer Marketing in una strategia di comunicazione vincente da tutti i punti di vista utilizzando i social, e in particolare Instagram, per comunicare e condividere una storia, la loro, che talvolta è anche più forte dei loro rispettivi brand.

Due modalità diverse di presentare se stesse e le aziende che portano il loro nome ma un valore oggettivo che rappresenta da un lato un esempio di innovazione per il mercato di riferimento e dall’altro riassume i valori di autenticità che oggi più che mai sono determinanti per i brand moda lusso e beauty.

Vuoi scoprire di più sulle strategie di Influencer Marketing e sull’attuale contesto dell’industria? Scarica il nostro ultimo State of Influencer Marketing 2020.

donne imprenditrici

Martina Fiore

Marketing lover e Marketing Manager per Launchmetrics Italia, con esperienza nel settore B2B di diverse realtà internazionali in ambito IT, dal 2014. È laureata in Filologia Lingue e Letterature Moderne all'Università di Siena ed ha conseguito un Master in Marketing e Comunicazione Digitale presso la Business School del Sole24Ore. Nel tempo libero pratica Cross Cardio, adora scrivere e legge classici italiani, libri di poesia e volumi di letteratura contemporanea.

Let's talk about it Condividi con noi la tua esperienza e la tua opinione sugli argomenti compilando il modulo qui sotto.

Ti potrebbe piacere anche

 

Costruisci il lancio di prodotto perfetto Contatta adesso il nostro team
Richiedi una Demo