Seguici:

Blog
Fashion Influencer & Instagram: 3 Errori Da Evitare

Alison Levy

Lo scrittore Frederick R. Barnard è stato colui che ha coniato il detto: “un’immagine vale più di mille parole”, ma pensi che aveva immaginato un social network che permettesse a milioni di persone in tutto il mondo di comunicare e esprimersi attraverso foto e video?

Probabilmente no, ma aveva comunque ragione: il potere evocativo delle immagini può essere molto più significativo delle parole, se usate correttamente. Questo dato, insieme alle strategie che i brand stanno sviluppando insieme ai fashion Influencer e uno strumento potente come Instagram, acquista un’importanza sempre maggiore.

La sfida che viviamo oggi ci presenta da un lato consumatori sempre più esigenti, e dall’altro, brand che fanno fatica a stare al passo e lanciare campagne ben pensate e rilevanti. Molto spesso, quando si pubblicano foto, la maggior parte dei brand si concentra su dettagli come la luce, le pose, ecc., tralasciando tutta la strategie che vi deve stare dietro. Oggi, vogliamo esplorare questo aspetto, in particolare alcuni degli errori comuni commessi dai marketer insieme a consigli per rendere la tua prossima campagna un vero successo! 

Hashtag: Fuori moda o Necessari?

Ultimamente, gli hashtag non hanno più la stessa rilevanza di prima. Molti influencer non li usano e, per questo motivo, molte marche non forzano i loro influencer ad usarli. Tuttavia, gli hashtag generano moltissimo traffico organico ai brand. Quante volte ti è capitato di cercare ispirazione per il tuo prossimo acquisto o evento, e sei andato a vedere su Instagram qualche prodotto, o cosa hanno fatto altri ai loro eventi? Il punto di forza degli hashtag è che anche quando la tua campagna è finita, le persone possono trovare te e il tuo progetto con facilità, cercando gli hashtag dedicati.

Gli hashtag aiutano a costruire l’immagine di un brand attorno un evento, una campagna o un lancio. Ma possono anche aiutare a centralizzare tutte le conversazioni in un solo posto. Monitorare le menzioni, non solo su Instagram, ma anche su Twitter, è molto più semplice quando gli user conversano con il brand utilizzando gli hashtag. Strumenti di monitoraggio digitali , dove puoi definire le parole chiave, aiutano a misurare l’impatto generato sulle reti sociali. Quindi, se vuoi rendere il tuo post immortale, che ti dia visibilità duratura, includi sempre parole chiave quando pubblichi sui social.

discover-fashion-influencers

Fashion influencer? Instagram? Qual è l’obiettivo?

Un’altro errore commesso comunemente, è che i brand spesso non pensano all’obiettivo che vogliono ottenere attraverso la loro campagna. Instagram è il social del momento; ne consegue che molti direttori di comunicazione dei brand cercano di pubblicare quanto prima le news riguardo il loro evento o una notizia importante.

Tuttavia, pubblicare solo per il bisogno di farlo, spesso significa che non dovresti pubblicare affatto. Prima di tutto, pensa nel tuo obiettivo finale: serve a creare brand awareness o generare opportunità? Sei un piccolo brand che cerca di farsi conoscere o una marca nota che cerca di aumentare le vendite? Queste sono domande fondamentali da porsi prima di iniziare.

Per esempio, quando alcuni brand si rivolgono a noi per aiutarli a identificare gli Influencer di cui hanno bisogno, vediamo che spesso puntano a quelli che hanno il maggior numero di follower. Il problema è che il reach (numero di persone che questi raggiungono), non si traduce automaticamente in aumento delle vendite. Per ottenere nuovi clienti e coinvolgere quelli già esistenti, il contenuto non importa se stai collaborando con un influencer che non impersona i valori del tuo target. Ciò significa che c’è bisogno di un legame che colleghi la tua marca a un beniamino digitale e che quest’ultimo possegga un alto tasso di engagement con i suoi seguaci. Ricorda, l’autenticità ti aiuterà ad ottenere molto più del semplice reach quando pianifichi le tue campagne con Influencer. 

 

fashion influencer e instagram

 

 

Nessuno ama troppe condivisioni

Pubblicare troppi post, è l’errore più grande commesso dai principianti. I brand dovrebbero assolutamente interagire con il proprio pubblico ma troppe pubblicazioni, in poco tempo, finiscono per stancare i follower, Alcune celebrities hanno indossato i tuoi capi durante l’ultimo festival di Cannes o hai tanti momenti da condividere sul tuo ultimo evento? Non fare l’errore di pubblicarli tutti insieme. Adesso, Instagram ti da la possibilità di creare album di foto che ti permettono di pubblicare più immagini alla volta senza intasare il feed dei tuoi fan. Adesso, i brand hanno anche la possibilità di capire cosa e quando pubblicare.

Su Instagram, l’utilizzo di contenuti multimediali ha acquisito un’importanza notevole: Instagram Stories, Instagram Live o i video (inclusi i GIF) stanno riscuotendo sempre maggior successo e maggior spazio all’interno dei feed su Instagram. Il segreto sta nell’evitare un sovraccarico di informazioni, equilibrandolo con la creatività.

Qui a Launchmetrics, lavoriamo insieme ai nostri clienti per analizzare il comportamento dei loro follower e costruire un piano che li aiuti a creare post con un’alto tasso di successo, controllando quanto spesso desiderano ricevere contenuti e a che tipo di foto sono interessati. Ricorda: non usciresti con qualcuno di noioso in persona, quindi figurati se seguiresti qualcuno che lo è online. Instagram punta su contenuti visivi accattivanti e divertenti, ma il troppo storpia!

Il mondo dei social media è in costante evoluzione e spesso è difficile stare al passo, ma se sfruttati correttamente, questi canali possono essere uno dei mezzi principali per generare brand awareness e lead. Quando pianifichi una campagna, ricorda che ciascun canale ha le sue peculiarità. Se fai attenzione a questi dettagli, la tua campagna sarà un successo! 

discover monitoraggio PR

 

Vuoi saperne di più su come aiutiamo i brand a costruire le campagne con i fashion influencer attraverso Instagram e altri canali? Scrivici e ti daremo maggiori dettagli!

Alison LevyChief Marketing Officer

Alison Levy è Chief Marketing Officer di Launchmetrics. Nel corso della sua carriera, Alison ha svolto un ruolo fondamentale nelle azioni di pubblicità e relazioni pubbliche per eventi di moda di importanza globale come Mercedes-Benz Fashion Weeks, così come per attività di comunicazione corporativa per IMG e di PR per Net-a-porter.com.

Let's talk about it Condividi con noi la tua esperienza e la tua opinione sugli argomenti compilando il modulo qui sotto.

 

Costruisci il lancio di prodotto perfetto Contatta adesso il nostro team
Richiedi una Demo