Seguici:

Blog
Social Media Report, 3 Motivi per cui sono Fondamentali per il tuo Brand.

Gli store fisici stanno innegabilmente perdendo terreno mentre le vendite online continuano ad aumentare di anno in anno; il fatto è che sono cambiate le abitudini dei consumatori. Basti pensare soltanto agli Stati Uniti dove si stima che le vendite online abbiano raggiunto i $353,7 miliardi nel 2017 e che debbano crescere fino ai $485,3 miliardi entro il 2021. Questo trend positivo non dipende solo dal fatto che i consumatori amino fare shopping nel comfort delle loro case (o dai loro cellulari), ma anche dall’esperienza digitale veloce, efficace e positiva che possono avere. Il 71% dei consumatori, che ha avuto una buona esperienza di servizio tramite social media con un brand, probabilmente lo raccomanderà ad altri; ormai non si tratta più del servizio fornito ai clienti dal vivo in store.

Tenendo a mente queste informazioni, è facile capire perché le aziende dovrebbero fare in modo di implementare delle strategie digital sempre migliori. Infatti, una delle forme di e-commerce che si è consolidata è nota come “Social Commerce“, ossia quei siti e-commerce che usano i social media come strumento non solo per incrementare le vendite ma anche per migliorare l’esperienza dei clienti. Questo avviene realizzando dei contenuti nuovi e in cui identificarsi ma anche offrendo un customer service efficiente. La capacità di costruire una relazione diretta con i clienti, però, è solo una delle ragioni per cui i social media sono il canale di comunicazione perfetto per i brand della moda; esistono, infatti, altri vantaggi che si possono ricavare dall’analisi delle proprie azioni sui social. Un social media report dettagliato può darti spunti per la tua brand strategy e aprirti gli occhi sui tuoi punti di forza, le tue debolezze e le opportunità.

social media report

Social Media Report: 3 incredibili benefit 

Instagram, Facebook e Twitter sono i social media più popolari tra le aziende che vogliono diffondere i propri contenuti e differenziarsi dai competitor. Tuttavia, la sola presenza su questi social non è sufficiente. Bisogna sapere come posizionare il proprio brand per far sì che le azioni sui social media abbiano dei veri risultati. La verità è che, per avere una brand strategy di successo sui social – di quelle che lasciano il segno nei consumatori e costruiscono davvero con loro una relazione solida – devi effettuare un meticoloso processo di monitoraggio e analisi che vada oltre, tenendo sotto controllo i principali KPI dei social.

Arrivare a conoscere tutti i diversi mercati, consumatori e competitor è indispensabile per far crescere il tuo brand. Ecco perché un social media report dettagliato non deve analizzare solo le tue azioni ma anche quelle dei tuoi attuali e potenziali competitor. Questo permette alle aziende di prendere delle decisioni sulla base di maggiori informazioni quando si tratta di brand strategy e posizionamento sui social media, e può anche comportare dei cambiamenti che influiscono direttamente sul tuo business. Un social media report che includa un’analisi dettagliata sul posizionamento e l’attività del tuo brand ti permette di…

  • Identificare nuovi mercati per il tuo brand. I social media possono offrire molti vantaggi tra i quali la possibilità di entrare in contatto con altri mercati internazionali. Analizzando questi mercati, non solo potrai conoscere il comportamento dei consumatori in altre regioni geografiche ma sarai anche in grado di identificare nuove potenziali aree nelle quali i tuoi prodotti o servizi potrebbero riscuotere successo. Inoltre, grazie ai costi ridotti dell’utilizzo dei social, puoi testare nuovi mercati e iniziare a generare brand awareness senza dover fare grandi investimenti.
  • Individuare i brand che solitamente sono associati al tuo. Utilizzando gli strumenti di misurazione dei social media per realizzare dei report, riuscirai ad avere una visione più completa del posizionamento del tuo brand – e anche ad identificare nuovi competitor – e potrai così mettere in atto delle strategie più efficaci per primeggiare o, addirittura, collaborare con altri brand per raggiungere delle audience più ampie.
  • Scoprire interessi legati alle diverse linee del business. Se il tuo business si compone di diverse linee, un social media report può aiutarti a comprendere meglio gli interessi dell’audience e, quindi, ad individuare nuove opportunità per lo sviluppo dei tuoi prodotti, campagne o linee, e anche a capire quali di queste abbiano bisogno di maggiore attenzione per crescere.

Ikea e Inditex: due storie di successo di social media report

I social media report sono diventati indispensabili per tutte le aziende che vogliono svilupparsi. Il fatto è che, dato che le vendite online continuano ad aumentare, è sempre più importante entrare in contatto con i consumatori sui social network. Perfezionare la tua strategia social e analizzare le azioni su queste piattaforme ti permetterà di stare al passo con la domanda e i bisogni dei consumatori in continua evoluzione, adattandoti velocemente.

Virgil Abloh per Ikea. Il design moderno e i prezzi accessibili hanno posizionato Ikea nel mondo come il retailer migliore per l’home decor. Tuttavia, per continuare a crescere, bisogna continuare a rinnovarsi e Ikea lo sa bene. Qual è la sua strategia? Collaborare con nuovi designer che sanno come entrare in contatto con le generazioni più giovani. Virgil Abloh, Direttore Creativo di Louis Vuitton e Off-White, è stato l’ultimo in ordine di tempo a collaborare con il colosso svedese, rendendo il suo lavoro accessibile ai clienti più giovani che magari non possono permettersi le sue creazioni. Questa brand strategy ha fatto centro sui social ed è sicuramente il risultato di un’attenta analisi con la quale Ikea ha individuato i potenziali consumatori ai quali rivolgersi. Questa strategia ricorda un po’ anche quello che H&M fa ormai da anni con altri brand famosi come Lanvin, Versace e Balmain.

Inditex ha scoperto di non poter utilizzare la stessa strategia social per tutti i suoi brand. Se si guardano i profili di ciascuno dei brand di proprietà di Inditex, si può notare che ognuno ha un proprio approccio. Le differenti esigenze dei diversi tipi di clientela, in base ad età, stile di vita e potere d’acquisto, hanno spinto il gruppo spagnolo ad adottare strategie social differenti per raggiungere in maniera efficace i diversi target e generare un maggior engagement. Zara pubblica spesso contenuti sui social ma hai mai dato un’occhiata a quello che fa Bershka? O hai visto le campagne internazionali di Stradivarius? Lavorare con celebrity e influencer per le proprie campagne digital ha permesso a questi brand di raggiungere delle audience molto vaste alle quali magari non avevano mai avuto accesso.

zara

bershka

Questi sono solo alcuni esempi delle strategie che possono derivare dallo studio attento dei social media report. I dati e gli insight che si possono ricavare da queste piattaforme sono fondamentali, non solo per la brand strategy ma anche per il business.

Launchmetrics Content Team

Il content team Launchmetrics è sempre alla ricerca di nuovi trend nel fashion e nella tecnologia. Siamo “geek” con stile e amiamo le storie di successo!

Let's talk about it Condividi con noi la tua esperienza e la tua opinione sugli argomenti compilando il modulo qui sotto.

Ti potrebbe piacere anche

 

Costruisci il lancio di prodotto perfetto Contatta adesso il nostro team
Richiedi una Demo