Seguici:

Blog
5 Brand Che Hanno Fatto Centro Con Il Lancio Di Nuovi Prodotti

Sebbene determinare il successo del lancio di nuovi prodotti richieda un monitoraggio dettagliato per ottenere dei veri insight, un segnale immediato che la vostra campagna abbia ottenuto un buon risultato è vedere in quanto tempo il vostro prodotto sia andato sold out. Eppure, anche se delle ottime vendite sono un fantastico indicatore, quando si tratta di valutare la reale efficacia del lancio di nuovi prodotti bisogna considerare anche altri obiettivi, come l’incremento della brand awareness e del numero di follower, e di conseguenza la costruzione della brand equity per assicurarsi una crescita e un successo a lungo termine. Se diamo un’occhiata a come i brand moda lavorino sul lancio di nuovi prodotti, possiamo tranquillamente dire che le seguenti aziende hanno fatto centro.

5 Brands e i loro Lanci di Nuovi Prodotti di Successo

Virgil Abloh e Nike 

La collaborazione di Virgil Abloh’s con Nike, per la quale lo stilista ha ridisegnato una serie di sneaker iconiche per creare la “The Ten” collection, è stato uno dei lanci più chiacchierati del 2017. Il brand streetwear di Abloh, Off-white, si è guadagnato una reputazione nel settore per la scarsa disponibilità dei suoi prodotti che ne ha aumentato la desiderabilità – quindi, non ci si è meravigliati quando si è scoperto che bisognava registrarsi per una lotteria solo per vincere la possibilità di acquistare un paio di sneaker in uno dei pochi negozi che avevano l’esclusiva.

Nonostante la lotteria non abbia mai avuto luogo, il lancio dei nuovi prodotti sia stato ritardato e la collezione sia stata resa disponibile sull’app Nike SNKR, l’intera linea è andata sold out in pochi minuti. E non finisce qui. I modelli vengono attualmente rivenduti su eBay a circa $2.500 (rispetto ai $190 di vendita) e l’hashtag #TheTen ha ricevuto più di 34.000 citazioni su Instagram. La chiave del successo di questo lancio? Aver dato vita ad un battage promozionale diversi mesi prima, mostrando anteprime dei nuovi prodotti sui social e mettendone poi in vendita una quantità limitata.

 

H&M x Erdem

Come ben sa ogni fashion insider, H&M ha dato vita a partnership con designer famosi per anni. Nel tempo, le varie capsule collection sono state realizzate con brand di alto livello come Stella McCartney, Isabel Marant, Alexander Wang, Lanvin e Marni e si sono tutte dimostrate un successo! L’ultima con Erdem non è stata da meno.

Le precedenti collaborazioni di H&M hanno sicuramente aiutato a promuovere il lancio di quella con Erdem, visto che i clienti sono abituati alla disponibilità limitata di questi capi. Tuttavia, questo non ha fermato H&M dall’investire in una massiccia campagna di lancio. L’azienda svedese di fast fashion ha arruolato Baz Luhrmann, regista di fama mondiale di Moulin Rouge!, Il Grande GatsbyRomeo + Juliet, che ha dato vita alla collaborazione Erdem x H&M nel suo cortometraggio, The Secret Life of Flowers. “Il film è ambientato in una misteriosa villa di campagna e, sulle note dell’inedito brando Hypnotised del gruppo Years&Years, ci viene presentato un mondo segreto pieno di fiori (un chiaro riferimento alle celebri stampe floreali di Erdem)”, come raccontato da Vanityfair.it. Il risultato? Gli appassionati di moda sono impazziti il giorno del lancio, causando un crash del sito alle 9 del mattino, e stando in coda davanti agli store di tutto il mondo per mettere le mani su questi nuovi prodotti a prezzi accessibili e ispirati alla campagna inglese.

Swarovski

Lo scorso Natale Swarovski ha voluto inviare ai clienti di tutto il mondo un messaggio di tolleranza e diversità in occasione delle festività. Il brand austriaco ha investito molto nella produzione dello spot TV #BrillianceForAll con protagonisti Naomi Campbell, Karlie Kloss, Jourdan Dunn, Fei Fei Sun, Andres Velencoso Segura, Ruby Rose, Maye Musk, Maggie Jiang, Daya, Chiara Ferragni, Boy George, Anthony Mackie, Nolan Funk, Eric Rutherford, Bryanboy e Nathan Owens. Swarovski ha anche lanciato una campagna ad hoc in Cina su WeChat, basata sul Calendario dell’Avvento, nonostante si tratti di una tradizione soprattutto occidentale.

Il “Calendario dell’Avvento”, composto da 24 scatole, 3 delle quali contenenti prodotti a prezzo pieno e le restanti contenenti omaggi, è stato venduto a $458 – ed è andato sold out in 10 giorni. Non solo la sua versione fisica è stata un successo ma anche quella digitale. In base a quanto riportato da Luxury Society il Calendario dell’Avvento digitale “dava accesso agli utenti a vari mini-giochi interattivi, vincendo i quali si otteneva una card. Una volta collezionate 7 diverse card, gli utenti ricevevano un regalo di Natale da Swarovski.” Utilizzare le funzioni digitali di WeChat è stata una mossa intelligente per Swarovski che ha generato un sacco di engagement. Basti pensare che i due terzi dei follower che hanno ottenuto sono arrivati da traffico organico. La Cina è attualmente il mercato più importante per Swarovski e i loro ricavi dal business dei cristalli ammontano a 2.6 miliardi di euro.

 

Tod’s

Negli ultimi anni Tod’s, azienda simbolo dell’artigianalità italiana, ha lanciato diversi progetti destinati ad un target giovane con l’obiettivo di trasferire il suo heritage anche agli appassionati delle nuove generazioni. Lo scorso Giugno il brand, di proprietà di Diego e Andrea Della Valle, ha unito le sue forze con quelle dell’influencer italiana più conosciuta al mondo, Chiara Ferragni, e ha lanciato la limited edition “Chiara loves Tod’s”.

Per l’occasione, la più seguita delle influencer italiane ha elaborato con gli artigiani del brand la sua versione di due iconici modelli della maison, il mocassino Gommino Double T e il bauletto Didon. L’intero processo di ideazione e creazione della capsule è stato immortalato in una serie di foto e in un video esclusivo dove Chiara ha indossato i suoi nuovi prodotti. I modelli sono stati messi in vendita in 10 selezionati flagship store di Tod’s nel mondo e su tods.com e sono andati letteralmente a ruba.

 

Trussardi

Per promuovere il lancio di nuovi prodotti si possono anche mettere in atto strategie che non contemplino solo i canonici strumenti di comunicazione ma prevedano un approccio mirato a condividere anche la filosofia del brand e quello in cui crede. Nel Febbraio 2017 Trussardi ha lanciato per la Primavera/Estate 2017 un nuovo modello di borsa, la Lovy Bag, scegliendo come testimonial la showgirl Michelle Hunziker, anche moglie di Tomaso Trussardi, CEO dell’azienda di famiglia.

Dopo alcuni mesi, precisamente a Maggio, a questo nuovo modello di punta è stata associata una raccolta fondi a supporto di Doppia Difesa, la onlus fondata da Giulia Bongiorno e dalla stessa Hunziker. Il progetto dal titolo #LovyFighters, nel quale alla Lovy Bag è stata abbinata una t-shirt logata per l’occasione, ha visto il coinvolgimento, per un’attività virale, di diversi influencer, personaggi dello spettacolo e donne aiutate dalla fondazione stessa.  I partecipanti all’iniziativa sono stati tutti immortalati dalla lente del fotografo Julian Hargreaves e gli scatti sono stati protagonisti di una mostra fotografica ospitata a Palazzo Trussardi. #LovyFighters ha avuto un tale successo che Trussardi ha deciso di portarlo avanti realizzando una vera e propria capsule collection composta da due t-shirt e diversi accessori.

 

Il progetto #LovyFighters ha raccolto personalità del mondo dello spettacolo, digital influencers e reali testimonianze di donne aiutate da Doppia Difesa Onlus per dare risonanza al drammatico problema della violenza contro le donne. Grazie a tutti i testimonial che hanno prestato la loro immagine e la loro voce per supportare l’attività di sensibilizzazione e prevenzione. Regia video di Chiara Battistini @chbattistini. Si ringraziano: Michelle Hunziker, Gaia Trussardi, Raoul Bova, Isabella Ferrari, Donatella Finocchiaro, David Trezeguet, Fabio Troiano, Geppi Cucciari, Serena Autieri, Aurora Ramazzotti, Carlo Sestini @therealhunzigram @trussardigaia @raoulbovareal @isabellaferrarireal #DonatellaFinocchiaro @trezeguetofficial @fabiotroiano @iogeppicucciari @serena_autieri @therealauroragram @carlosestini #Trussardi #DoppiaDifesa

Un post condiviso da Trussardi (@trussardi) in data:

Come sempre, vogliamo sapere cosa ne pensate! Lasciate pure i vostri commenti su questo argomento qui in basso.

 

discover monitoraggio PR

Launchmetrics Content Team

Il content team Launchmetrics è sempre alla ricerca di nuovi trend nel fashion e nella tecnologia. Siamo “geek” con stile e amiamo le storie di successo!

Let's talk about it Condividi con noi la tua esperienza e la tua opinione sugli argomenti compilando il modulo qui sotto.

Ti potrebbe piacere anche

 

Costruisci il lancio di prodotto perfetto Contatta adesso il nostro team
Richiedi una Demo