Seguici:

Blog
Come Funziona Snapchat Per La Moda. Ecco Come Creare Una Strategia Efficace.

La popolarità di un social network può andare su e giù in qualunque momento.

Un momento prima tutti i brand arrivano in massa su Snapchat, quello dopo decantano le lodi di Instagram. Visto che i cambiamenti nei social media si susseguono a raffica, molti brand finiscono per non capire bene come affrontare questo scenario e, più nello specifico, come funziona Snapchat e i suoi ultimi aggiornamenti.

In particolare, con l’introduzione delle Instagram Stories nel 2016, uno dei più grandi interrogativi che riscontriamo di continuo è: dovremmo essere presenti su Snapchat nel 2018? Si tratta di un investimento corretto per un brand di moda?

La verità? , senza ombra di dubbio!

Le aziende di moda possono (e dovrebbero!) sfruttare al massimo il potere di Snapchat. Con 187 milioni di utenti giornalieri, c’è innegabilmente un’audience che aspetta di essere scoperta su questa potente piattaforma. La chiave sta nel capire come funziona Snapchat e come sfruttarlo in maniera efficace per entrare in contatto con la propria audience, comunicare il messaggio del brand e trasformare gli spettatori di Snapchat in clienti.

Non siete convinti?

Oggi vi mostriamo esattamente come utilizzare Snapchat per il vostro brand.

Iniziamo!

Conoscere la propria audience

Prima di tutto, prima ancora di addentrarci maggiormente in questo argomento, c’è un pezzo fondamentale del puzzle che bisogna sempre considerare ogni qual volta si voglia implementare qualsiasi strategia di marketing: conoscere la propria audience. Nonostante ci siano così tanti utenti attivi su Snapchat, se il vostro target non lo utilizza, non dovreste farlo nemmeno voi.

I Millennials e la Generazione Z sono certamente gli utenti più attivi su Snapchat dato che è utilizzato dall’83,4% dei ragazzi tra i 12 e i 17 anni e dal 78,6% di quelli tra i 18 e i 24. In compenso, solo il 19,7% delle persone tra i 35 e i 44 anni lo usa. Va anche sottolineato come tra i teenager statunitensi, ad esempio, Snapchat è più popolare di Instagram.

Se la vostra audience rientra in una di queste importanti categorie anagrafiche, è arrivato decisamente il momento di considerare di fare il vostro ingresso su Snapchat per iniziare ad interagire con il vostro target.

Comparire nella pagina Scopri

Uno dei principali cambiamenti a cui stiamo assistendo nel 2018 su Snapchat è la separazione dai contenuti “social” da quelli “media”, nel senso che le storie realizzate dagli amici sono separate in un feed mentre i contenuti di celebrity, influencer e brand sono ora posizionati nella pagina Scopri. Per un brand questo significa due cose:

  • Con l’algoritmo di Snapchat appena aggiornato, avete maggiori chance di essere trovati nella pagina Scopri da nuovi potenziali clienti che rientrano nel vostro target. Snapchat la definisce personalizzazione sulla base dei comportamenti, il che significa che i feed si uniformano alla tipologia di contenuti che gli utenti già guardano sulla piattaforma.
  • Inoltre, Snapchat ha in programma per il 2018 di dare la possibilità a più utenti di sponsorizzare i loro contenuti tramite le storie. Attualmente solo chi pubblica contenuti in maniera massiva può farlo ma, unendo una pagina Scopri maggiormente ottimizzata alla possibilità di investire sui contenuti, aumenta la possibilità di un brand di condividere un contenuto pagato con un’audience più ampia. Si tratta di un vantaggio reciproco!

Utilizzare i Filtri Eventi/Geofiltri

Imparare come funziona Snapchat significa saper giocare con tutti i diversi tool e uno dei nostri preferiti è il tag/geofiltro. Si tratta essenzialmente di un’immagine brandizzata in sovrimpressione che le persone in una determinata area geografica possono utilizzare in un determinato periodo di tempo. Ecco un esempio di una strategia di lancio su Snapchat con geotag dell’evento realizzato da Everlane per il lancio della sua collezione estiva.

everlane

Qui, invece, trovate i tre principali modi in cui un brand può utilizzare i tag eventi o i geofiltri nel 2018:

  •  Nelle Stories

Un brand può usare i geotag per un evento esclusivo al quale partecipa. Per esempio, la Milano Fashion Week ha sempre un geotag. Permettere agli utenti di Snapchat di visualizzare i retroscena di un evento significa dare loro un accesso esclusivo ad eventi ai quali probabilmente non sarebbero invitati. Inoltre, usando il geotag la storia che realizzate ha la possibilità di essere scoperta da una nuova audience che sta cercando contenuti relativi a quell’evento.

Ecco come Vogue ha dato al suo pubblico un accesso esclusivo alla New York Fashion Week:

  • Agli Eventi

Se il vostro brand sta organizzando un evento speciale, potete anche creare un filtro personalizzato ! Questa funzione è perfetta se state ospitando un gruppo di influencer o celebrity. Quando questi influencer useranno il vostro filtro, ogni foto o video che condivideranno nella loro storia mostrerà il brand ai loro follower. Ecco un esempio del filtro geotag sponsorizzato che Nike ha lanciato per celebrare la World Cup.

nike-geofilter

Imparate a creare un filtro per un evento moda qui.

Inoltre, vi segnaliamo che da alcune settimane Snapchat ha dato la possibilità ad ogni utente di creare il proprio filtro, il che darà spazio a molte più opportunità per i branded content!

  • Nei Negozi

Se il vostro brand ha un negozio fisico, avere un geotag brandizzato che le persone possono utilizzare in store è un modo eccellente per promuovere il brand ad una audience ampia. Come funziona Snapchat in questo caso? Ogni persona che condivide un contenuto con i suoi amici mentre si trova nel vostro store può utilizzare il vostro geotag. Ecco un esempio di come lo ha fatto Lilly Pulitzer.

how to use snapchat

Immagine via Contently

Se pensate che Snapchat sia più adatta alle comunicazioni tra amici, questo è un ottimo modo per mostrare il vostro brand ad un’audience senza dover fare affidamento solo sulla reach della pagina Scopri. Utilizzando il geotag dello store, state sfruttando la comunicazione tra amici ma state inserendo il vostro brand nella storia del vostro cliente in maniera fluida, presentandolo anche all’audience del vostro cliente.

Lasciare spazio ai Take Over dei vostri Influencer

Che si parli di Snapchat nel 2015 o nel 2018, un metodo infallibile per ampliare l’esposizione del vostro brand è ospitare un takeover. Se trovate una celebrity o un influencer conosciuto che faccia take over del vostro Snapchat, accertatevi che annuncino l’operazione al loro pubblico. In questo modo è probabile che i loro follower approdino sul vostro account.

Un takeover che ha avuto un successo pazzesco nel 2017 è stato realizzato da Victoria Secret’s con due delle sue più famose modelle, Martha Hunt e Elsa Hosk, per promuovere i saldi. Le due modelle hanno “occupato” l’account Snapchat del brand mostrando diversi capi in saldo. Contemporaneamente hanno promosso la svendita anche su Instagram indirizzando le persone su Snapchat per avere maggiori informazioni sui saldi. In questo modo non solo hanno aumentato le conversioni durante la svendita ma hanno anche spinto più persone a scoprire il profilo di Victoria Secret’s su Snapchat.

victorias-secret-snapchat

Utilizzare l’Ads di Snapchat

Come abbiamo mostrato, una volta capito come funziona Snapchat, si può certamente crearsi un seguito con contenuti interessanti, educativi e coinvolgenti. Detto questo, come vale per la maggior parte dei social media oggi, esiste un certo livello di “devi pagare per giocare”, ossia se volete davvero raggiungere un certo impatto sulla piattaforma dovreste valutare di fare pubblicità su Snapchat.

Nel 2018 l’ads su Snapchat non dovrebbe subire nessun cambiamento particolare. Ci sarà sempre lo “swipe up” che tanti brand amano e l’ads comparirà ancora nelle storie. Tuttavia, bisogna sottolineare che nell’ultimo trimestre del 2017 le impressions delle ad su Snapchat sono aumentate di un incredibile 575% e questo significa che vi sono esposti molti più utenti. Non male.

Ripenserete, quindi, alla vostra strategia Snapchat per il 2018? Sperimentate con Snapchat per coinvolgere le generazioni più giovani utilizzando al meglio tutte gli ultimi aggiornamenti. Non dimenticate, inoltre, di sfruttare al meglio anche le altre piattaforme per fare promozione incrociata e portare traffico alle vostre campagne Snapchat.

Sapete come funziona Snapchat? Quali strumenti trovate più utili per le vostre campagne? Diteci la vostra nei commenti in basso.

Launchmetrics Content Team

Il content team Launchmetrics è sempre alla ricerca di nuovi trend nel fashion e nella tecnologia. Siamo “geek” con stile e amiamo le storie di successo!

Let's talk about it Condividi con noi la tua esperienza e la tua opinione sugli argomenti compilando il modulo qui sotto.

Ti potrebbe piacere anche

 

Costruisci il lancio di prodotto perfetto Contatta adesso il nostro team
Richiedi una Demo