Seguici:

Blog
Lacoste: una brand strategy vincente

Natalie Yiassoumi

Il brand sta rinnovando la sua immagine con una serie di collaborazioni distribuite attraverso contenuti digitali.

Da sempre, la storia di un brand e i suoi valori rappresentano un aspetto fondamentale, eppure le marche non possono fare affidamento solo a questo aspetto per mantenere vivo l’interesse dei consumatori. Nel caso di Lacoste, la sua storia e i suoi legami con uno stile di vita sano e sportivo  (il marchio è stato fondato nel 1933 dal tennista francese René Lacoste ) sono stati indeboliti da una strategia di distribuzione eccessivamente aggressiva, con un ampio numero di concessioni in negozi di tutto il mondo. 

Tuttavia, nel corso dell’ultimo anno, il brand ha ripensato la sua strategia per rinfrescare la propria immagine, tornando a incuriosire i suoi clienti e ottenendo sempre più interesse da parte di una nuova generazione di consumatori. 

Lacoste lancia una strategia di Influencer Marketing

Lacoste ha collaborato con la marca Supreme, e il brand di nicchia di accessori, Yazbukey, stabilendo una collaborazione di 5 anni Novak Djokovic (durante i quali il famoso giocatore sarà brand ambassador per Lacoste), oltre a puntare nuovamente sul suo territorio nativo partecipando alla Paris Fashion Week.

‘Per noi è importante organizzare due o tre collaborazioni all’anno. Non significa che le persone non ci conoscano, ma queste collaborazioni apportano un valore aggiunto che sarebbe difficile ottenere altrimenti,’ dice Joelle Grunberg, Presidente e Chief Executive Officer di Lacoste North America, stating affermando che le sfilate fanno parte delle iniziative di marketing.

From René Lacoste to Novak Djokovic – Introducing our New Crocodile. @djokernole #NewCroc2017

Una publicación compartida de Lacoste (@lacoste) el

Allo stesso tempo, Lacoste mantiene saldi i propri valori, sottolineando il suo legame con il mondo del tennis attraverso una serie di iniziative che supportano i giocatori di questo sport durante i tornei internazionali. Sono recenti le collaborazioni con il French Open, the Miami Open, the Presidents Cup, e il suo appoggio ai giovani atleti attraverso la René Lacoste Foundation.

Il logo di coccodrillo rimane il cuore pulsante del marchio: “Sono orgoglioso di essere il prossimo coccodrillo’, afferma Djokovic con ironia, pubblicato sui social media dopo l’annuncio ufficiale che lo nominava nuovo volto del brand. 

Social Media, il nuovo canale di branding per Lacoste

Abbracciare tutte le opportunità offerte dal digitale ha giocato un ruolo fondamentale nella nuova strategia di branding di Lacoste. In particolare, i social media, sono diventati un potente strumento per il diffondere il messaggio del marchio francese e parlare alla nuova generazione di consumatori. 

Invece di centrarsi nella promozione di prodotti e accrescere le vendite attraverso le piattaforme social come Instagram, il marchio ha puntato al racconto della storia che si nasconde dietro i suoi prodotti, generando video di qualità con animazioni artistiche, pubblicati sulle sue reti sociali.

Ci sono video in bianco e nero che condividono la storia del brand e in che modo René Lacoste produsse la prima polo T-shirt tagliando le maniche della sua camicia; animazioni con il coccodrillo di Lacoste che viaggia per terre parigine prima della settimana della moda francese e dietro le quinte presso dalle fabbriche, che mostrano il ‘making of’ delle classiche magliette. Ogni piccolo video invita gli utenti a visitare il sito web del brand, che presenta video più lunghi e contenuti che arricchiscono il filo narrativo condotto dal brand.

Knitting of the 🐊.

Una publicación compartida de Lacoste (@lacoste) el

Uno dei video più belli, è un cortometraggio pubblicato a Maggio, intitolato ‘Timeless’, che mostra scene di una vecchia stazione ferroviaria degli anni ’30. L’avanzamento dei treni simboleggia il percorso verso il presente seguito dal brand, sottolineando lo stile senza tempo delle polo Lacoste. 

 

L’impegno promosso da Lacoste nel produrre contenuti di qualità dimostra il bisogno che hanno i marchi di moda di mantenere degli standard elevati quando si stratta di strategie di contenuto sui social media, per poter brillare in un mercato saturo. Esiste una linea sottile tra guardare al passato e aggiornarsi continuamente. È fondamentale trovare il giusto equilibrio, rimanere fedeli ai propri valori e riuscire a comunicarli in maniera efficace.

Nel caso di Lacoste, il brand ha trovato la giusta formula per portare avanti i valori sportivi in cui credeva il fondatore René Lacoste, mantenendo allo stesso tempo un’immagine fresca attraverso delle collaborazioni intelligenti e attivando una forte strategia di comunicazione digitale che invita i consumatori alla scoperta del brand. 

Let's talk about it Condividi con noi la tua esperienza e la tua opinione sugli argomenti compilando il modulo qui sotto.

Ti potrebbe piacere anche

 

Costruisci il lancio di prodotto perfetto Contatta adesso il nostro team
Richiedi una Demo